ASCOLI PICENO – Al via le procedure per la Zona Franca “bis”. Dal 10 marzo, e fino alle 12 del 27 marzo prossimo, possono presentare richiesta per le agevolazioni quelle ditte che hanno subito una riduzione del fatturato, pari o superiore al 25 per cento, nel periodo compreso fra il primo novembre 2016 e il 28 febbraio 2017. La riduzione di fatturato deve essere calcolata rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente e possono accedere ai benefici le imprese costituite in Camera di commercio prima del 28 febbraio 2016. Considerando, inoltre, che a fine dello scorso anno fu attivata un’analoga finestra per queste richieste, chi ha già usufruito delle agevolazioni non può ripresentare la domanda.

Oltre a questa finestra se ne aprirà un’altra dalle ore 10 del 4 aprile prossimo fino alle ore 12 del 20 aprile. In questo caso possono presentare domanda per il risarcimento quelle imprese in grado di dimostrare un calo di fatturato (sempre pari o superiore al 25 per cento) nel periodo compreso fra il primo settembre 2016 e il 31 dicembre 2016.

Gli uffici della Cna Picena (Ascoli, viale Indipendenza 42) sono a disposizione di tutti gli interessati per ulteriori informazioni, oltre che per l’istruzione delle pratiche e l’invio delle domande.


Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 112 volte)