ASCOLI PICENO – Dopo la gara con la Salernitana il Giudice sportivo non è stato clemente con l’Ascoli, il difensore Daniele Mignanelli è stato squalificato per 2 giornate per avere, al 27° del secondo tempo, rivolto ad un Assistente espressioni ingiuriose.

Premesso che in occasione della gare disputata nel corso della decima giornata ritorno sostenitori dell Ascoli, Avellino, Brescia, hanno, in violazione della normativa di cui all’art. 12 comma 3 CGS, introdotto nell’impianto sportivo ed utilizzato esclusivamente nel proprio settore materiale pirotecnico di vario genere (petardi, fumogeni e bengala)

Multa di 3 mila euro per la Società bianconera ed inibizione per il Ds Cristiano Giarretta fino a tutto il 10 maggio, per avere, al termine del primo tempo, negli spogliatoi, assunto un atteggiamento intimidatorio nei confronti di un Assistente impedendogli di entrare nel proprio spogliatoio e rivolto, allo stesso, espressioni gravemente ingiuriose, reiterando tale comportamento anche nei confronti del Direttore di gara oltre ad indirizzargli epiteti gravemente ingiuriosi; recidivo.

Questa mattina i bianconeri hanno svolto al Picchio Village una seduta di forza in palestra e, sul campo, partite e possessi inerenti la forza. Dopo il rientro in gruppo di Lanni e Martinho, si registra anche quello di Buzzegoli. Si è allenato a parte Bianchi, mentre Cherubin e Rosseti si sono sottoposti a terapie e controlli. A riposo Carpani.

Assenti Clemenza e D’Urso, impegnati nel Torneo 8 Nazioni con la Nazionale Under 20 che giovedì alle ore 15 affronterà i pari età della Repubblica Ceca. I due bianconeri, al termine della partita, raggiungeranno i compagni dell’Ascoli direttamente nel ritiro ligure. Infatti anche questa settimana l’Ascoli sarà in ritiro da giovedì.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 171 volte, 1 oggi)