ANCONA – Balzo in avanti in Italia nel 2017 della sanità marchigiana al secondo posto, secondo l’IPS, l’Indice di Performance Sanitaria realizzato dall’Istituto Demoskopika,

“Da una parte – commenta il presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli – abbiamo uno studio che ci classifica al secondo posto come qualità nella sanità italiana, con un balzo in avanti importante, in termini di crescita nel 2017. Dall’altra parte tutti i giorni ascoltiamo problemi che vengono enfatizzati dalla strumentalizzazione politica. Forse – aggiunge il presidente – la verità è nel mezzo mentre tutta la squadra, con un impegno quotidiano, affronta i problemi cercando di risolverli nel migliore dei modi possibile. Questa è anche l’occasione per ringraziare i professionisti che lavorano in sanità mentre l’amministrazione regionale si impegna per garantire le risorse, la stabilizzazione del personale, nuovi strumenti di programmazione, investimenti e tecnologie per sviluppare la qualità dei servizi sanitari marchigiani”.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 218 volte, 1 oggi)