OFFIDA: “La cultura è l’unico bene dell’umanità che, diviso fra tutti, anziché diminuire diventa più grande” scriveva il filosofo tedesco Gadamer. Proprio con questa frase l’Assessore alla Cultura, Isabella Bosano, ha presentato insieme all’Assessore allo Sport, Piero Antimiani, il cartellone primaverile “La Bella estate” che si svolgerà dall’8 aprile al 6 giugno.

La Cultura a 360 gradi è la caratteristica del sistema Offida – ha commentato la Bosano – e questa varia dal teatro, alla letteratura, alla musica e alla danza, fino allo sport. Il primo evento di domenica 8 aprile (ore 17, Serpente Aureo), “Buona sera Marche show”, sarà di grande condivisione perché coinvolgerà tutte le associazioni della città”

Seguirà il 14 aprile a Spazio Vino, l’ultimo appuntamento della mini stagione “Nutrimenti celesti”. “Racconti di zafferano, il rito della sopravvivenza non si celebra da sola – commenta Lucilio Santoni, direttore artistico della rassegna – è uno spettacolo di Maria Pilar Perez Aspa che si aggancia sì al passato ma con una visione del futuro. Un ritorno alla convivialità, all’assaporare la cucina insieme agli altri”.

Il 21 aprile alle 18 (Serpente Aureo) si terrà invece il gran galà della giocoleria. “CircoMusik – spiega Tonino Pierantozzi – è un’iniziativa della Pro Loco. Abbiamo raccolto l’idea dell’associazione Utopia, proseguendo di fatto con il filone intrapreso in questi ultimi anni: l’organizzazione di spettacoli in strada (vedi Fof) e in teatro”.

Per quanto riguarda gli eventi sportivi, questi saranno spalmati per tutto il calendario, dal Piceno Football Cup categoria piccoli e amici e al Mini Volley Cup del 25 aprile, alla Maratonina del Serpente Aureo del 1 maggio, giorno in cui si terrà anche la Piceno Football Cup categoria pulcini. Sabato 19 maggio tornerà in Piazza del Popolo il Memorial “Mattia Peroni” e domenica 27 maggio farà tappa a Offida la IX edizione del Gran Fondo San Benedetto del Tronto.

Ne approfitto per commentare i successi della Ciù Ciù Offida Volley – continua Antimiani – gli obiettivi si raggiungono quando c’è una squadra di persone che mettono a disposizione tempo e competenza. E soprattutto hanno puntato sul settore giovanile. Poi vorrei sottolineare come un calendario primaverile sia sì il preludio di quello estivo ma, soprattutto, sia stato concepito in un’ottica di destagionalizzazione. E le diverse gare sportive rappresentano anche dei momenti importanti dal punto di vista turistico, per le tante famiglie che visitano la nostra città”.

Paola Benigni, presidente della Ciù Ciù Offida Volley, ha ribadito l’importanza dello sport, in un periodo storico in cui i ragazzi vogliono tutto e subito: “L’esperienza delle nostre ragazze offidane, che stanno partecipando con successo ai tornei, ha dimostrato che ci vuole costanza determinazione e sacrificio per arrivare a obiettivo. È un segnale molto forte. Un obiettivo raggiunto grazie all’appoggio dei dirigenti e dello sponsor Ciù Ciù”.

I primi di maggio si entra nel vivo di un’importante festa, quella della Croce Santa, che quest’anno vedrà esibirsi una corale di Helsinki (26 maggio, Chiesa della Collegiata), il 2 maggio il Corpo bandistico Serpente Aureo e il primo maggio in Piazza del Popolo, una cover band dei Pooh.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 183 volte, 1 oggi)