ASCOLI PICENO – “L’87 per cento degli italiani ha deciso di consumare a casa propria o di parenti e amici il tradizionale pranzo di Pasqua per il quale è stimata una spesa media di 54 euro a famiglia”.

E’ quanto emerge dall’analisi Coldiretti/Ixè “La Pasqua 2018 degli italiani”.

“Se la stragrande maggioranza degli italiani ha scelto le mura domestiche per festeggiare l’appuntamento non manca chi ha preferito il ristorante o l’agriturismo dove – sottolinea la Coldiretti – si sono stimate circa 300mila persone a tavola”.

Infatti la capacità di mantenere inalterate le tradizioni alimentari con menù di Pasqua locali a base prodotti di stagione a chilometri zero e biologici è la qualità più apprezzata da chi ha scelto di mangiare fuori secondo Campagna Amica.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 25 volte, 1 oggi)