SPINETOLI – Nel corso del fine settimana controlli da parte dei carabinieri del Comando Provinciale di Ascoli e Fermo.

A Spinetoli, i militari della Stazione di Monsampolo del Tronto, hanno rintracciato e arrestato un cittadino albanese ventiduenne, residente in zona, poiché deve scontare una pena di due anni e mezzo di reclusione per spaccio di stupefacenti e furto commessi a San Benedetto del Tronto nel 2016.

Il giovane si trova ora rinchiuso nel carcere di Marino del Tronto.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 772 volte, 1 oggi)