APPIGNANO DEL TRONTO – Sabato 21 aprile, alle ore 15 presso la Sala Documentazione Calanchi e Movimenti Franosi, nel Palazzo Comunale di Appignano del Tronto ci sarà la Presentazione del volume Atti del VII Convegno Internazionale su Francesco d’Appignano

Il volume curato dai professori Domenico Priori e Fabio Zanin raccoglie gli interventi dei relatori al VII Convegno Internazionale su Francesco d’Appignano che si è svolto ad Appignano il 15 ottobre 2016.

Il pensiero e l’opera del frate Appignanese, che ricordiamo insegnò all’inizio del XIV secolo all’Università di Parigi, è ancora una volta oggetto di studi da parte di professori delle università francesi, svizzere, cipriote, statunitensi e naturalmente italiane.

Gli interventi affrontano i temi cari a Francesco d’Appignano: lo studio della natura, la teologia e la lotta contro il Papa per rivendicare la povertà francescana.

Interessante è l’ampio lavoro di Andrea Nannini che studia i rapporti tra l’Appignanese e Giovanni da Ripa, frate francescano originario di Ripatransone tra i pensatori più originali e profondi del medioevo.

Tiziana Suarez-Nani, Alice Lamy e Fabio Zanin affrontano i diversi aspetti dello studio di Francesco d’Appignano sul movimento.

Il professore Roberto Lambertini affronta con acribia e chiarezza il tema della penitenza e della povertà in Francesco d’Appignano e in Guglielmo di Rubió.

La concezione dell’individuo nel pensiero di Francesco di Appignano è il titolo dell’intervento del prof. Antonio Petagine.

Il professore Francesco Fiorentino ha affrontato: Francis of Appignano and the opinio de absolutis.

I professori William Duba e Chris Schabel hanno presentato uno interessantissimo studio filologico su alcuni codici di Francesco.

Infine in ultimo per doveri di ospitalità riportiamo i lavori di tre giovani studiosi ascolani. Alessandro Giostra: Cecco d’Ascoli e la Cosmologia araba.

Martina Piccinini: Il Cosmo e la Chiesa Storia delle idee cosmologiche nel pensiero cristiano.

Riccardo Schiavi: L’Universo nella mente Le idee cosmologiche dal medioevo alla modernità.

Il programma di sabato inizia alle ore 15 con saluto della Sindaca di Appignano Sara Moreschini e a seguire gli interventi del Professor Lorenzo Turchi, OFM sulle Origini della teologia Francescana, del Dottor Riccardo Schiavi su Astra inclinant, non necessitant, del Professor Domenico Priori che affronterà Fede, Ragione e Sentimento e infine il professor Alessandro Giostra con Riscoprire il Medioevo.

Tutti gli intervenuti riceveranno una copia del volume, fino a esaurimento e comunque il volume è già disponibile, insieme ai precedenti, sul sito.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 60 volte, 1 oggi)