ASCOLI PICENO – Il primo maggio, ad Ascoli, al museo dell’Arte Ceramica è stata inaugurata la 5a Biennale Internazionale di Ceramica “Tra tradizione e modernità”. Collegato alla mostra c’è il concorso, che ha visto vincitore l’artista napoletano Filippo Felaco con l’opera “Paesaggio Fragile”.

L’esposizione, che annovera 140 opere provenienti da 12 Paesi, sarà visitabile fino a tutto il mese di agosto 2018. Hanno partecipato al taglio del nastro il Professor Stefano Papetti e il Presidente dell’Associazione Italiana Città della Ceramica Massimo Isola.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 174 volte, 1 oggi)