ASCOLI PICENO – La Regione Marche in collaborazione con ASUR, Università di Urbino e ANCI, si è resa promotrice di un macro progetto denominato “Sport senza età” e la proposta progettuale presentata in merito da AICS è stata accolta e selezionata per l’attuazione e la realizzazione del progetto regionale sul territorio.

Il progetto è rivolto alla popolazione adulta ed anziana ed è volto a promuove l’esercizio fisico e mentale come strumento di prevenzione per la salute, fondamentale per conservare capacità motorie e intellettive e rallentare così l’invecchiamento, sviluppare l’abitudine ad uno stile di vita attivo e salutare e diffondere la consapevolezza che mantenersi in buona salute migliora la qualità della vita.

L’AICS con l’adesione a questo progetto ha avuto una particolare premura nel rivolgere diversi suoi interventi ai territori ricadenti nelle aree del cratere sismico, dove la popolazione, in modo particolare la fascia degli anziani, è fortemente demotivata e disagiata ed esprime una situazione psicologicamente negativa e rinunciataria ed è quindi maggiormente bisognosa di sostegno.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 116 volte, 1 oggi)