ANCONA – “900 mila euro per i progetti proposti dalle associazioni di volontariato”. E’ stato pubblicato l’avviso pubblico per il finanziamento di progetti di rilevanza regionale promossi da organizzazioni di volontariato e associazioni di promozione sociale i cui obiettivi generali, come individuati dall’Agenda 2030, sono: promuovere salute e benessere per tutti e per tutte le età, educazione di qualità, crescita economica duratura, inclusiva e sostenibile, occupazione e lavoro dignitoso per tutti, pari opportunità e riduzione delle disuguaglianze, società giuste pacifiche e inclusive, agricoltura sostenibile.

In particolare, 939.008,57 euro sono i fondi complessivi destinati al bando di cui 300 mila per finanziare progetti particolarmente innovativi e radicati sul territorio con richieste di contributo da 10 mila a 30 mila euro, e 639.008,57 euro per progetti di dimensioni più consistenti per interventi caratterizzati da un forte coordinamento e innovatività che promuovono reti di partenariato e sinergie con richieste di contributo da oltre 30 mila a massimo 70 mila euro.

Le iniziative e i progetti dovranno quindi riguardare aree prioritarie di intervento e linee di attività ricomprese tra quelle di interesse generale (art. 5 D.Lgs. 117/2017 Codice del Terzo Settore) riportate nell’Avviso pubblico. I progetti dovranno essere trasmessi esclusivamente via pec entro il 9 giugno 2018 (30 giorni decorrenti dalla data di pubblicazione sul Bollettino), a pena di esclusione all’indirizzo: regione.marche.contrastoviolenzaealbi@emarche.it. Qualora il soggetto proponente sia sprovvisto di Pec (dell’ente, del legale rappresentante o di altro soggetto autorizzato), potrà avvalersi di quella messa a disposizione dal Centro Servizi Volontariato Marche (www.csv.marche.it). L’avviso è reperibile sul sito.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 129 volte, 1 oggi)