COMUNANZA – La Whirlpool avrebbe deciso di spostare la produzione della sua lavatrice “Acqualtis” dallo stabilimento di Comunanza a Napoli. E’ quanto riporta la sigla sindacale Ugl che racconta della decisione della direzione dell’azienda americana comunicata a Roma a un tavolo del Ministero dello Sviluppo Economico.

“La decisione è drammatica per Comunanza; la produzione della lavatrice Acqualtis e dell’insieme dell’area produttiva collegata che verrebbero spostate a Napoli rappresenta il 30% della produzione odierna di Comunanza.”

Lo spostamento in Campania della produzione del modello di lavatrice comporterebbe un esubero di 132 unità lavorative. “Il  ridimensionamento dello stabilimento di Comunanza, già fortemente e negativamente marcato nel piano strategico Whirlpool Italia” scrive il sindacato “subisce, con la decisione di oggi, un ulteriore colpo che può mettere a rischio la sua stessa sopravvivenza.”

“Sta montando la protesta dei lavoratori; il tam tam delle notizie che giungono da Roma muovono per una immediata mobilitazione. Istituzioni , OO.SS., lavoratori, tutti assieme dobbiamo rispondere a questo tentativo di spoliazione del territorio.”

 

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 534 volte, 1 oggi)