SPINETOLI– In arrivo dure sanzione per chi abbandona i rifiuti. Dopo un anno di sperimentazione della raccolta differenziata, arrivata ormai a circa il 65% circa, l’Amministrazione di Spinetoli prenderà seri provvedimenti per chi abbandona rifiuti in maniera selvaggia.

“Si ricorda, infatti, che come ricorda una sentenza della Cassazione numero 11595 del 26 marzo 2012 il reato di abbandono di rifiuti è punibile e  oltre alla pena amministrativa pesante, si può arrivare anche a un procedimento penale” annunciano dal Comune.

“La cosa non è più ammissibile – ammonisce il Sindaco Alessandro Luciani – per cui nei prossimi mesi tolleranza zero per coloro che non rispettano le regole. Le multe saranno salate. I cittadini devono comprendere che è ora di collaborare: al fine di salvaguardare il territorio spinetolese serve l’aiuto di tutti. Sono convinto che con la sinergia tra Amministrazione e cittadini le cose, in generale, funzionino meglio”.

“Il controllo verrà effettuato con telecamere, Polizia municipale e grazie – auspica il Sindaco – alle segnalazioni dei cittadini”.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 62 volte, 1 oggi)