OFFIDA – “Secondo un proverbio svedese, se manca l’amore nella vita è come se mancasse l’estate, perché  l’estate, l’estate offidana è il periodo dell’anno più importante. È un momento decisivo per un territorio, in termini di riconversione economica. Voglio aggiungere che è facile pensare alla promozione di una città straordinaria e meravigliosa come Offida. È un grande onore rappresentarla e una grande responsabilità amministrarla. In questi anni abbiamo dato il massimo che potevamo fare come amministrazione, ringrazio per questo la mia squadra compatta e sempre impegnata in prima linea in tutti i settori, le associazioni che sono il motore della città e gli sponsor che hanno deciso di sostenerci. Buon estate offidana a tutti”.

Il Sindaco Valerio Lucciarini ha presentato così l’estate 2018, un cartellone ricco di eventi, dalla cadenza quasi quotidiana, che accompagnerà cittadini e migliaia di turisti che giungeranno alla Città del Sorriso, per tutta la bella stagione. Un discorso per l’anteprima estate (l’evento che presenta gli eventi)  che per il primo cittadino sarà l’ultimo, visto che l’anno prossimo scadrà il suo mandato. Gli assessori invitati a salire sul palcoscenico di Piazza del Popolo dal presentatore Luca Sestili hanno ringraziato Lucciarini per l’impegno e la determinazione messi in campo in quasi 10 anni, che ha permesso la nascita di alcuni tra gli eventi più importanti di Offida, consolidando la fama della città.  

Fra questi “La Settimana del Merletto”, che si terrà dal 1 all’8 luglio, un percorso giunto alla sua IX edizione che ha riscontrato sempre più interesse da parte di espositori provenienti da tutta Italia, e  Ciborghi, il festival delle cucine regionali, che nonostante sia solo all’ottava edizione è uno degli eventi di punta dei Borghi più Belli d’Italia. Nella continua valorizzazione delle tipicità offidane, promossa dall’Amministrazione Lucciarini, non poteva mancare il prodotto che per eccellenza caratterizza la città: il vino. Negli ultimi anni sono nati eventi come Jazz Wine festival (27 e 28 luglio) che oggi si avvale della direzione artistica di Giacinto Cistola; il Wine Time, l’appuntamento del giovedì delle estati offidane e la novità del 2018 che sarà  “Marche in vino veritas” l’appuntamento con “Calici di Stelle” in tutte le Città del Vino, dall’8 al 10 agosto.

L’estate offidana, tornando all’importante calendario, comincerà a giugno e tra gli eventi del primo mese, si ricorda  Hors Lits, gli spettacoli itineranti nei giardini privati di Offida e “La notte romantica” del 23 giugno, legata ai Borghi più Belli d’Italia. A luglio, oltre alla Settimana del Merletto, si segnala il ritorno dell’Operetta con la “Vedova Allegra” che andrà in scena mercoledì 4 in Piazza del Popolo e l’attesissima XII edizione di GustandOffida del 7 luglio, uno degli eventi principi dell’estate organizzato dalla Pro Loco. L’8 luglio ci disputerà la XXI Coppa di Ciclismo Città di Offida, il 20 luglio la serata Tributo a Ennio Morricone e domenica 22 la Mangialonga Picena. Il 29 luglio a scaldare Piazza del Popolo ci penserà il gruppo ascolano La Rua. Con i primi di agosto, 4 e 5, torna l’appuntamento con una delle sagre più antiche, quella del Chichiripieno, giunta alla sua 51esima edizione. Mentre il 12 agosto salirà sul palco di Offida Fiorella Mannoia e il 16 tornerà la Notte Aurea con i negozi aperti fino a tardi. Agosto si chiuderà con l’International Fof –  un evento di portata internazionale, una tre giorni di eventi (24, 25, 26 agosto) che può vantare 18 compagnie, 90 spettacoli, 12 nazionalità – e l’inizio del Festival dell’Opera (31 agosto- 9 settembre) che quest’anno omaggerà Gioacchino Rossini.

Non mancheranno proiezioni cinematografiche per tutto il periodo con Cinema Estate 2018 (10 luglio e 7 agosto, per bambini; 24 luglio e 21 agosto commedia italiana) e i film di autore di CinemAperto (13 agosto; 20 agosto; 27 agosto). Il 21 e 22 luglio tornerà l’evento solidale “Aiutiamo i bambini del Kenya” con il torneo di calcetto 24 ore no stop. Le altre sagre da segnalare sono: Sagra del maccheroncino della Trebbiatura e del Cinghiale (28 giugno -1 luglio); Sagra Strozzapreti e castrato (17-21 agosto); Sagra dei Taccù (22-23 agosto).

Settembre come al solito sarà caratterizzato dal Memorial Luigi Sergiacomi, una giornata di sport e di amicizia.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 820 volte, 1 oggi)