ACQUASANTA TERME – Controlli sul territorio della Provincia di Ascoli, in questi giorni, per l’inizio della stagione estiva.

Ad Acquasanta Terme, i carabinieri della locale Stazione comandata dal Luogotenente Ferdinando Filippelli, sono intervenuti prontamente presso l’abitazione di un cittadino del posto dove hanno bloccato e controllato due romani di 28 e 23 anni, di cui uno già conosciuto alle forze dell’ordine, i quali stavano cercando di allontanarsi frettolosamente dopo aver compiuto il furto forzando la porta d’ingresso dell’abitazione.

I due, perquisiti e trovati in possesso della refurtiva consistita in capi d’abbigliamento riconosciuti dal proprietario di casa, dopo la completa identificazione, sono stati dichiarati in arresto per furto in abitazione in concorso e condotti al carcere di Marino del Tronto a disposizione dell’ Autorità Giudiziaria di Ascoli Piceno.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.