ASCOLI PICENO – Oggi, 17 giugno, è andata così per i piloti della Marinelli Snipers Team.

In Moto2 al Gran Premio di Catalogna, il pilota ascolano Romano Fenati ha girato forte ma è scivolato all’undicesimo giro mentre si trovava in undicesima posizione, in bagarre con Mir e Baldassari. In Moto3, Tony ci ha provato fino all’ultimo e ha voluto affrontare la gara ma si è ritirato a 6 giri dal termine per il forte dolore al polso.

Romano Fenati: “Oggi stava venendo fuori una bella lotta con Mir e Baldassarri, mi stavo divertendo e ce la stavamo giocando. Sicuramente il problema al braccio mi ha condizionato ma il davanti scivolava molto e il manubrio vibrava nelle curve a sinistra. Prima di tirare delle conclusioni affrettate, preferisco verificare i dati e capire“.

Tony Arbolino: “Ci ho voluto provare fino in fondo e sinceramente speravo di riuscire a portare a termine la gara, ma avevo troppo male al polso. È andata così, ma cerchiamo di prenderla come esperienza e di rimettermi al 100% per la prossima gara. Assen mi piace molto, lo scorso anno era andata bene in qualifica, quindi proveremo a stare lì davanti come abbiamo fatto nelle ultime gare”.


Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 58 volte, 1 oggi)