CASTIGNANO – È oramai consolidata l’idea del modello agricolo europeo multifunzionale, ovvero fonte di sviluppo economico, sociale e ambientale. Il Convegno “Diversificazione del reddito dell’impresa agricola, pacchetto giovani e News bandi PSR Marche 2014-2020” che si terrà il 12 luglio alle ore 18, presso la Sala Consiliare di Castignano, organizzato da Partners in Service srl, titolare del CEA Ambiente e Mare, R. Marche, in collaborazione con il Comune di Castignano, Slow Food Piceno e Associazione Anice Verde di Castigano entra nel vivo del tema che riconosce all’agricoltura un ruolo superiore rispetto alla mera produzione alimentare.

Migliorare le prestazioni economiche, incoraggiare la ristrutturazione e l’ammodernamento delle aziende agricole, in particolare per aumentare la quota di mercato nonché la diversificazione delle attività è lo scopo di questa Azione Informativa.

Affinché l’agricoltura contribuisca al mantenimento delle popolazioni e del tessuto economico delle zone rurali, alla loro economia, all’assetto del territorio e del patrimonio paesaggistico.

 

Ambiti di particolare interesse, in tal senso, risultano essere quelli del turismo sostenibile, gli agriturismi e le fattorie didattiche rappresentano ormai il settore “maturo” della multifunzionalità, anche se si stanno delineando nuovi spazi di operatività, ad esempio in relazione ai cambiamenti climatici.

 

Dopo i saluti Istituzionali del Sindaco di Castignano, Fabio Polini, introdurrà l’incontro il Moderatore Sergio Corradetti, Presidente dell’Associazione Anice Verde di Castignano. Si entrerà nel vivo del Convegno con il dott. Roberto Bruni, Funzionario Politiche Agroalimentari della Regione Marche che approfondirà la Misura 6.1 dedicando una particolare attenzione ai Giovani e agli aiuti riservati dal PSR Marche 2014-20 per il loro insediamento in agricoltura. A seguire la dott.ssa Egea Latini, Funzionario Politiche Agroalimentari della Regione Marche che tratterà di multifunzionalità connettendosi alla Misura 6.4 per la diversificazione del reddito d’impresa. Concluderà la sessione informativa la Biologa Barbara Zambuchini con un intervento dedicato alle Opportunità del PSR Marche 2014-2020 relative all’ “area cratere”.

L’Azione informativa è rivolta agli addetti del settore agricolo e alimentare operanti sul territorio regionale, in particolare nella provincia di Ascoli Piceno e Fermo, agli imprenditori agricoli e ai membri della famiglia agricola,. per incentivare le imprese agricole e forestali verso l’offerta di nuovi servizi ambientali, ricreativi e turistici.

Castignano è un luogo rappresentativo per questa iniziativa poiché la promozione dell’Anice Verde di Castignano ed i riconoscimenti ad essa attribuiti a livello nazionale e non solo, costituiscono un esempio di come a livello locale, facendo rete, si possa raggiungere obiettivi ambiziosi nell’ottica della diversificazione e del miglioramento del reddito d’impresa.  L’iniziativa del 12 luglio in questo senso anticipa e si connette ad “ANIS Festival 2018” un evento interamente dedicato all’Anice Verde di Castignano che avrà luogo il 13 e 14 Luglio 2018 al fine di illustrare le peculiarità di un prodotto divenuto presidio Slow Food, conoscendolo meglio attraverso tavole rotonde, laboratori, degustazioni e passeggiate.


Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 76 volte, 1 oggi)