ASCOLI PICENO – Con un post sulla sua pagina ufficiale di Facebook, Massimo Pulcinelli, nuovo Patron, saluta i tifosi del Picchio e parla alla città.

“Siateci vicino. In data 10 luglio abbiamo firmato l’accordo più sofferto della mia vita, una grande emozione e soddisfazione, orgoglioso di esser diventato insieme a Tosti e Ciccoianni proprietario dell’Ascoli calcio. Da chiarire subito che l’Ascoli Calcio sarà sempre di Ascoli e degli ascolani – si legge nel post – Loro due insieme ai miei ragazzi saranno il consiglio d’Amministrazione dell’Ascoli Calcio, professionisti che insieme allo staff tecnico si occuperanno della società e faranno in modo che si torni a parlare solo di calcio giocato che è quello che anima la passione e il cuore di chi è legato a questa magnifica realtà”.

“Partiamo con un mese di ritardo per le vicissitudini della trattativa che tutti conoscete rispetto ad una normale gestione e faremo in modo che il prezzo da pagare per questo sia il più basso possibile – prosegue nella nota –  Da imprenditore che fa questo mestiere da 40 anni credo che si evolva e cresca ponendosi sempre nuove sfide e facendo il massimo per vincerle, l’importante è non aver mai rimpianti. Da ieri tutti al lavoro per vincerla questa sfida, senza proclami e con la massima umiltà per far bene. Fateci lavorare ma soprattutto lavoriamo insieme”.

Pulcinelli aggiunge: “Essere un team significa credere nell’altro ed io ci credo, credo nella società, nella dirigenza, nello staff tecnico, nei giocatori, nelle autorità che ci devono supportare e soprattutto credo nei tifosi. Io ci credo. Riprendiamoci l’entusiasmo che è il cuore di ogni successo. Forza Ascoli , andiamo a vincere tutti insieme. Grazie a tutti i tifosi che ci hanno anticipato il loro affetto ed entusiasmo”.


Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 201 volte, 1 oggi)