MONTEFORTINO – Il weekend del Festival ideato da Neri Marcorè per rilanciare le zone montane marchigiane prosegue.

Sabato 28 luglio, a Vetice nel Comune di Montefortino ci sarà sul “palco verde” Paolo Belli e la sua travolgente Big Band. Concerto in programma dalle 16.30 e gratuito a tutti. Ecco tutte le informazioni.

AUTO / MOTO / CAMPER

E’ stata predisposta un’area parcheggio per auto / moto / camper (per un totale di 1.500 posti disponibili). Non sono previste prenotazioni on line di pass per auto / moto / camper.

AUTOBUS

È prevista un’area parcheggio per autobus accreditati dopo aver fatto richiesta all’indirizzo autobus@risorgimarche.it.

BICI

Nessun tipo di restrizione numerica per l’accesso diretto con le biciclette.

PERCORSO A PIEDI

Si accede all’area parcheggi dalla SP 38 dell’Ambro, imboccando la strada che porta al borgo di Vetice, fino a sostare su un’ampia area con vista panoramica sulla valle dell’Ambro che può ospitare 1.500 posti auto. All’imbocco del parcheggio verrà posto un varco, dal quale il pubblico dovrà proseguire a piedi o in bicicletta.  Il percorso prevede un cammino di circa 1,8 chilometri su fondo stradale asfaltato fino al borgo di Vetice, per poi diventare una comoda strada sterrata nel successivo tratto di 2 km, che prosegue sino all’area del concerto.  Lungo il percorso è possibile trovare tre punti acqua e un punto ristoro all’arrivo.  Un percorso non impegnativo di 3,8 chilometri totali, che affronterà un dislivello di 360 metri per un tempo di percorrenza di circa un’ora e trenta minuti  Alla fine del concerto sarà previsto un Dopo Festival a cura del Comune di Montefortino, che si svolgerà nel centro abitato a ridosso del quale verranno previsti ulteriori parcheggi.

DISABILI

La segnalazione di idoneità degli spazi avverrà sulla base dei sopralluoghi che verranno effettuati dalle autorità competenti, di concerto con la produzione.  Per questi concerti le persone con disabilità motorie potranno raggiungere con i propri automezzi le aree di parcheggio predisposte, dopo aver acquisito le informazioni e il pass necessari attraverso la mail di seguito indicata (disabili.risorgimarche2018@gmail.com), entro le ore 12 del giorno precedente al concerto. Il pass è obbligatorio per gestire al meglio le varie e complesse questioni legate alla sicurezza e all’assistenza sanitaria anche a causa delle inconsuete modalità di fruizione degli eventi di RisorgiMarche.  L’ultimo tratto da percorrere, pochi metri, è su prato o terreno sconnesso per cui è necessario essere attrezzati o accompagnati. Controllate la sezione concerti del sito www.risorgimarche.it e i social di RisorgiMarche per aggiornamenti.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.