ASCOLI PICENO – Il centrodestra ascolano è pronto a manifestare per l’ospedale. Dopo una settimana caldissima a seguito della decisione dei sindaci di dare semaforo verde all’Ospedale Unico a Pagliare, sia il sindaco Castelli che la Lega decidono di passare ai fatti.

Il carroccio ha annunciato una manifestazione per domani mattina alle 12 davanti al Mazzoni. “Respingiamo con forza un progetto che sacrifica il diritto alla salute e al posto di lavoro sull’altare di un risparmio che è tutto da dimostrare” ha detto in mattinata il segretario comunale della Lega Roberto Maravalli mentre il partito dice che andrà avanti con la raccolta firme davanti ai nosocomi di Ascoli e San Benedetto.

Più tardi il comune di Ascoli comunicava anche una conferenza stampa di Guido Castelli, sempre alle 12 e sempre davanti al Mazzoni. “Il sindaco annuncerà l’avvio della mobilitazione cittadina e dell’Amministrazione Comunale contro la chiusura dell’ospedale Mazzoni” si legge dalla nota.

 


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 194 volte)