ASCOLI PICENO – L’Ascoli Calcio presenta uno dei volti nuovi di questa stagione 2018/2019, il difensore centrale classe 1991  Riccardo Brosco.

A presentarlo l’amministratore delegato della società di corso Vittorio Emanuele Andrea Leo: “Siamo molto contenti che Riccardo abbia scelto l’Ascoli, è un giocatore di esperienza che ci darà una grossa mano. Mister Vivarini lo conosceva avendolo già allenato, abbiamo molta fiducia in lui; siamo molto contenti del lavoro del ds, faccio al giocatore un grosso in bocca al lupo. Patron Pulcinelli era ovviamente deluso della sconfitta con la Viterbese ma è rimasto affascinato dalla risposta del pubblico che ha continuato a cantare fino al novantesimo”

Queste le sue prime parole in bianconero: “Sono stato contattato prima dal mister e poi dalla società, avevo altre offerte ma appena ho sentito il mister ho chiesto al mio procuratore di trovare un accordo con questa società. Ho trovato un grande gruppo, spiace molto per la sconfitta con la Viterbese ma il gioco dell’allenatore ha bisogno di tempo per essere appreso”

“Credo ci sia ampio margine di miglioramento per questo gruppo – prosegue Brosco – ogni giorno facciamo progressi. Dietro c’è il giusto mix tra giocatori di esperienza e giovani, personalmente spero di giocare tanto ed il meglio possibile, cercando di dare il mio contributo anche in zona gol;  come squadra la serie B mi ha insegnato che non bisogna porsi obiettivi, cerchiamo di fare più punti possibili in ogni partita. Dovremo cercare di creare il nostro fortino in casa, un po’ come fa il Crotone e cercare di non perdere mai fuori casa: in questo modo potremo diventare una spina nel fianco di chiunque”


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.