ASCOLI PICENO – Rendere fruibile l’arte ai giovani e meno giovani, mettendo in rete e sviluppando sinergie nazionali e internazionali con artisti delle principali 7 arti.

Ecco l’obiettivo di Distrarte Festival, presentato nella mattinata del 25 agosto nella sala De Carolis e Ferri del municipio di Ascoli, in programma dal 27 al 29 agosto in piazza Arringo.

L’evento, organizzato dall’Associazione 7AP in collaborazione con Ascoli Musei, Miniera delle Arti e la Croce Verde, ha il patrocinio dei Comune e il contributo del BIM Tronto. Tantissimi gli appuntamenti in programma per tutti i gusti.Da segnalare l’inaugurazione domenica 26 alle ore 19 della mostra”Rock & Shots” del fotografo Henry Ruggeri.

Per quanto riguarda Distrarte Music, il 27 agosto si terrà il Marky’s Ramones Blitzkreig, il 28 spazio alle band emergenti e home sound contest, si chiude il 29 con l’Indie Day con gli artisti Asia Ghergo e Cimini. C’è anche una parte del Festival dedicata ai bambini dai 5 ai 10 anni curata da Ascoli Musei, con i laboratori Action Art, Decollage Art e Pop Art, con inizio ore 17.00 e prenotazione obbligatoria. E poi, nei tre giorni della manifestazioni foodtruck, dj set e tanto altro ancora.

Alla presentazione di Distrarte Festival hanno partecipato il sindaco Guido Castelli, l’assessore alla Cultura Piersandra Dragoni, alcuni rappresentanti dell’Associazione 7AP, tra cui il presidente Luca Virgulti, Marco Cittadini, Valentino D’Amico, Maria Cristina Bamonti, Mirko Ubaldi e per Ascoli Musei Sara Capelli


Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 168 volte, 1 oggi)