ASCOLI PICENO – Finisce 1-1 la prima sfida stagionale in Serie B dell’Ascoli contro il Cosenza, di Maniero al 18′ la rete dei calabresi ha cui ha risposto al 95′ Brosco.

Uno dei protagonisti del match, Brosco:” Spiace aver preso gol dopo essere partiti forte, loro al primo cross sono passati in vantaggio, tra l’altro in fuorigioco. Non guardiamo gli episodi, nel complesso credo abbiamo fatto un’ottima gara, secondo meritavamo di vincere 3-0. L’Ascoli ha giocato bene, sono contento si a livello personale che come squadra, sarebbe spiaciuto tornare a casa senza punti dopo una prestazione del genere. Sono arrivato da un mese, più partite giochiamo insieme con i compagni di reparto e meglio è; voglio fare pubblicamente i complimenti a Quaranta, ha fatto un’ottimo esordio. A chi dedico questo gol? A me stesso, ho avuto un infotunio grave al ginocchio e ci ho messo due anni per recuperare, spero di essere tornato ai miei livelli e voglio dimostrarlo.”

 

Maniero, attaccante del Cosenza ed ex Ascoli: “Dal campo ho avuto l’impressione che il mio gol fosse buono, credo fossi dietro a Tuttino prima della sua spizzata. La squadra era solida e compatta, pensavamo di portare a casa i tre punti. Ci aspettavamo un Ascoli aggressivo, era la loro prima partita in casa; il campo era un po’ pesante, non era facile giocare in palleggio.”


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.