CASTEL DI LAMA – Il secondo giorno della Fiera del SS Crocifisso si aprirà alle 8 del mattino del 31 agosto e sarà allestita l’area zootecnica con razze bovine e ovine, una mostra colombofila, avicola marchigiana e di anatidi nel laghetto adiacente allo stand.

Alle ore 10 si terrà l’inaugurazione ufficiale alla presenza delle autorità civili, politiche e religiose, accompagnate dal Corpo bandistico Città Castel di Lama.
Alle ore 11, alla Sala Convegni, si terrà il convegno “Fattoria Marche. Tra Mercato e nuovi fondi Ue” Si parlerà di Pac post 2020: strategia di filiera e scenari di consumo, dell’impatto sul sistema allevatoriale locale. Interverranno il direttore della Federazione Interprovinciale Coldiretti Ascoli-Fermo, Alessandro Visotti; il presidente Anabic, Luca Panichi; il direttore generale Filiera Agricola italiana spa Stefano Albertazzi; il responsabile delle politiche economiche della Coldiretti nazionale, Stefano Leporati; la responsabile Caa interprovinciale Coldiretti Ascoli-Fermo, Ivana Cocci; il direttore del BovinMarche, Paolo Laudisio; il direttore veterinario Asur Marche Area Vasta 5, Giorgio Filipponi; il presidente Coldiretti Ascoli-Fermo, Armando Marconi. Modererà il dibattito il giornalista Massimiliano Paolini.

Nel pomeriggio, alle 14 i bambini potranno andare a cavallo e alle 16 si terrà la gara di tosatura ovini.
Sempre in sala convegni si terrà il secondo convegno della giornata. “Messa in sicurezza delle macchine agricole, valutazione dei rischi dell’azienda agricola e News Bandi Marche 2014-2020”. Interverranno l’agronomo Luca Gacomazzi, il coordinatore regionale
sicurezza in agricoltura e selvicoltura, Tiziano Ficcadenti; il funzionario Politiche Agroalimentare della Regione Marche, Egea Latini. Modererà la dottoressa Barbara Zambuchini.

Alle 18, nell’area cavalli, saranno presentate le razze e alle 19 ci sarà uno spettacolo con i falchi. In serata, dalle 20:30 i visitatori potranno intrattenersi alla pista di pattinaggio, alla rievocazione storica e all’insediamento del Podestà. Seguirà la disfida delle Ville, giochi popolari, esibizioni e spettacoli e, infine il dj-set di Brunello.

Lo stand gastronomico, a cura di Papillon, con prodotti a km zero forniti dalla Coldiretti, sarà aperto dalle ore 12 e dalle ore 19.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.