MONTEGALLO – Venerdì 21 settembre alle ore 18, presso i container a Forca di Montegallo si terrà l’iniziativa “Incontro sulle Comunanze“.

In collaborazione con la Comunanza di Montegallo, il progetto è parte della Scuola di formazione di Emidio Di Treviri.

Interverranno all’incontro, Olimpia Gobbi, docente e storica locale, e l’avvocato Dario D’Alessandro, fondatore dell’EcoVillaggio di Pescomaggiore di L’Aquila, esperto dei beni ad uso civico. I temi trattai dai relatori saranno rispettivamente, “Le Comunanze montane, strumento di resistenza” e “Le Comunanze tra leggi e regolamenti, prospettive di applicazione”.

L’incontro verte a sottolineare l’importanza delle comunanze agrarie, soprattutto nel post terremoto, come strumento di contrasto allo spopolamento delle montagne. “Cos’è una Comunanza” sarà la domanda che darà il via all’interessante percorso divulgativo di informazioni. Come può diventare ancora più utile oggi, per evitare che i più giovani possano abbandonare territori così martoriati. Ricercare proprio nelle Comunanze Agrarie quello stimolo per resistere. Una staffetta che ha visto concretizzare e risolvere problemi dai nonni, per giungere sino ai nipoti di oggi.

Gobbi e D’Alessandro ripercorreranno l’evoluzione giuridica di un’istituzione che ha resistito fino ad ora, poichè rappresentava un’equa distribuzione tra le persone. Una lotta contro la povertà, aperta a quelli che resistevano dopo la guerra e i momenti storici che si sono susseguiti, per arrivare alle prospettive attuali. Montegallo, così come altre realtà limitrofe, quali Arquata, vivono le difficoltà che il terremoto ha causato. Ch ha scelto di rimanere sul territorio, potrebbe usufruire delle di tali forme associative per riemergere e ripartire più forti di prima.

Nel tempo, le Comunanze gestiscono territori in uso comune, agevolando meccanismi di solidarietà, all’interno della comunità che li vive. La loro esistenza, e il loro pronto intervento di soccorso, rimane tra i pochi e validi sostentamenti a chi combatte ogni giorno l’incertezza del futuro.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.