ASCOLI PICENO – “Ecco. Adesso possiamo comunicare che il Marinelli Snipers Team rescinde il contratto con il pilota Romano Fenati per il suo comportamento antisportivo, inqualificabile, pericoloso e dannoso per l’immagine di tutti”.

Questa è la nota, apparsa nella tarda mattinata del 10 settembre sui canali Social ufficiali, dell’ormai ex team dell’ascolano Romano Fenati dopo il grave gesto compiuto dal pilota il 9 a Misano durante la gara di Moto2 ai danni dell’avversario Stefano Manzi (n.d.r. aveva tirato il freno mentre stavano duellando sulla pista).

“Con estremo rammarico, dobbiamo constatare che il suo gesto irresponsabile abbia messo in pericolo la vita di un altro pilota e non possa essere scusato in alcun modo – si legge nella nota – Il pilota, da questo momento, non parteciperà mai più ad una gara con il Marinelli Snipers Team. Il team, la Marinelli Cucine stessa, la Rivacold, tutti gli altri sponsor della squadra e tutto il gruppo di persone che lo ha sempre appoggiato, si scusano con tutti i tifosi del Motociclismo mondiale”.

Il 27 agosto, comunque, era stato annunciato l’ingaggio del pilota ascolano da parte del team Mv Augusta di Moto2 per il prossimo anno.


Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 247 volte)