OFFIDA – Dal 22 settembre torna sul palcoscenico di Offida il 4° Festival nazionale di teatro amatoriale “Serpente Aureo – Città di Offida”, organizzato dal Gad’A (Gruppo Amici dell’Arte).

Quest’anno sono state 99 le richieste di partecipazione da parte di compagnie amatoriali provenienti da tutta Italia, e il festival, attualmente, è il secondo più importante della regione Marche, dopo quello di Pesaro.

Il GAd’A ha istituito, per questo, una commissione interna composta da 12 membri che hanno visionato tutti i 126 video ricevuti (alcune compagnie hanno presentato due dvd, dal momento che il bando di concorso ammetteva tale possibilità) e hanno selezionato le 7 opere finaliste. 

La commissione si è impegnata nel selezionare opere di qualità, oltre che diversificate dal punto di vista dei generi teatrali, e compagnie provenienti da aree geografiche differenti, nel tentativo di strutturare un cartellone quanto più eterogeneo e dinamico. Nel corso della serata di premiazione che si terrà come di consueto l’8 dicembre, saranno conferiti i seguenti premi: Premio Festival Serpente Aureo al migliore spettacolo (migliore allestimento teatrale), migliore regia, migliore scenografia, migliore attore protagonista, migliore attrice protagonista, miglior caratterista, migliore attore non protagonista, migliore attrice non protagonista, premio per il gradimento del pubblico.

Ad assegnare i riconoscimenti saranno una giuria tecnica esterna e una giuria popolare (composta dalla totalità degli spettatori paganti presenti in sala). Il primo premio assoluto “Festival Serpente Aureo” consisterà in un pezzo a tombolo raffigurante il logo del festival, che sarà realizzato dall’associazione “Il Merletto di Offida”.

Al momento sono già stati venduti 131 abbonamenti. Il primo spettacolo si terrà sabato alle ore 21.15  e sarà a cura dell’Associazione Culturale “La Bottega delle Ombre” di Macerata, che porterà in scena “Ladro di Razza”: Una storia di ingenuità e fame, di illusioni e inganni, di risate e lacrime, quando le parole onore, compassione e orgoglio avevano ancora un significato. Il gruppo ha al suo attivo diciassette anni di intensa attività teatrale.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.