ASCOLI PICENO – E’ stata inaugurata questa mattina, 24 settembre, alle ore 7.40 la nuova linea del bus navetta gratuito ‘San Pietro Martire’ che dallo stadio di Ascoli conduce in centro attraverso via delle Zeppelle, il ponte di Campo Parignano, via Lungotronto e arrivo a Piazza Ventidio Basso, via Ceci e via Trieste.

Alla presenza del sindaco Guido Castelli, dell’assessore Luigi Lattanzi, del presidente della Start il commercialista Enrico Diomedi, del direttore Alfredo Fratalocchi, del vice Riccardo Sbraccia, della comandante della Polizia Municipale, Patrizia Celani, e dell’imprenditore Nazario Scarpetti, presidente del circolo tennis ‘Piceno’, dal piazzale dello stadio è partita la prima corsa verso il centro.

Corse che si alterneranno ogni venti minuti e che si affiancheranno a quelle già esistenti con il bus navetta ‘Ascoli in centro’ che dalla Stazione Ferroviaria arriva in Piazza Arringo.

“Come evidenziato nel corso della settimana della mobilità sostenibile  – ha osservato il Sindaco Castelli –  la nostra città si colloca all’avanguardia tra quelle a vocazione storico/artistica. Le seconda navetta gratuita, dopo l’attivazione dei sistemi di protezione delle nostre ztl, si aggiunge ad una serie di misure che sono finalizzate ad incentivare la mobilitá elettrica e a rafforzare ulteriormente quella ciclabile”.

Il nuovo servizio si svolgerà nei giorni feriali, con inizio della prima corsa alle ore 7.40 e inizio dell’ultima corsa alle ore 19.40, dal Piazzale delle Stadio.

Il percorso resterà invariato, a titolo sperimentale, anche nei giorni di mercato, perché, di fatto, via Ceci risulterà sufficientemente ampia anche in presenza dei banchi dei venditori ambulanti.

Di seguito le fermate individuate lungo il percorso della navetta: Piazzale Stadio, viale Rozzi (Capolinea), via Zeppelle – Stadio, via Zeppelle – (altezza Casa di Cura Luciani), via Zeppelle – via Po, viale Marcello Federici (altezza farmacia), viale Marcello Federici – civico n. 112, via Vellei (altezza Liceo Classico), Lungotronto Bartolomei, Santa Maria Intervineas, San Pietro Martire, via Trivio 16, via Trieste n. 4, Lungotronto Bartolomei, viale Vellei (altezza Liceo classico), viale Marcello Federici cv 107, viale Marcello Federici (altezza farmacia), via Zeppelle – via Po, Via Zeppelle (altezza casa di cura Luciani), via Zeppelle – Stadio.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.