SPINETOLI – Blitz nell’entroterra ascolano per un’inchiesta avviata in Campania che ha visto il coinvolgimento anche del nostro territorio.

La Sezione Antidroga e crimine diffuso della Squadra Mobile ascolana nella mattinata odierna, 16 ottobre, su richiesta dell’omologo ufficio di Salerno, ha eseguito una misura cautelare in carcere nei confronti di un 31enne salernitano, domiciliato a Spinetoli, per reati inerenti al traffico di sostanze stupefacenti.

L’arresto rientra in un’attività più ampia che la Squadra Mobile campana ha effettuato con la DDA locale, e che ha portato in carcere altre dieci persone ed altre due ai domiciliari.


Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 330 volte, 1 oggi)