ROCCAFLUVIONE – Alle 14 del 16 ottobre l‘Ingv ha localizzato una scossa di terremoto, magnitudo 2.9, con epicentro Roccafluvione, profondità 11 chilometri, in provincia di Ascoli.

Torna a tremare, quindi, la terra. Vibrazioni avvertite nel capoluogo, sulla zona montana e nell’entroterra,

Al momento, per fortuna, non sono segnalati danni a persone e cose.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 549 volte, 1 oggi)