ASCOLI PICENO – Nella mattinata del 18 ottobre, nel quadro delle attività di controllo dei flussi migratori effettuata giornalmente dalla Polizia di Stato, l’Ufficio Immigrazione della Questura di Ascoli ha compiuto un arresto sul territorio.

Si tratta di un 28enne albanese: il ragazzo veniva fermato dalla Volante durante un posto di blocco ed al momento del controllo risultava essere già stato espulso dal territorio nazionale con un provvedimento del Questore di Piacenza ed aveva fatto rientro senza la speciale autorizzazione del Ministero dell’Interno come previsto dall’attuale legislazione.

A seguito di ciò veniva accompagnato presso l’Ufficio Immigrazione della Questura di Ascoli Piceno per procedere all’arresto e la messa a disposizione del Tribunale di Ascoli Piceno per il giudizio con rito direttissimo odierno.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.