ASCOLI PICENO – “Spero non sia una rottura, c’è la volontà mia e della struttura commissariale e penso del Governo di collaborare e di colloquiare: serve una condivisione adeguata che non è per chi governa ma per i cittadini”.

Queste le parole, riportate da una nota dell‘Ansa del nuovo commissario straordinario per la ricostruzione post sisma, Piero Farabollini, ad Ancona durante un incontro sul terremoto.

Le Regioni terremotate si sono sentite “esautorate” dopo l’emendamento della maggioranza al decreto Genova sulle ordinanze da emettere senza “previa intesa” con i governatori che devono essere solo “sentiti”.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.