OFFIDA – Di seguito una nota stampa di Offida Solidarietà e Democrazia.

“Solidità, concretezza e progresso”, con queste parole i rappresentanti politici del Gruppo Consiliare di maggioranza, “Offida, Solidarietà e Democrazia”, ritengono di poter riassumere l’attività dell’Amministrazione Comunale sviluppata nella consiliatura in corso che si avvia verso l’ultimo periodo d’operatività.

Un’attività amministrativa che si è basata del sostegno di tutte le sensibilità politiche che compongono “Offida, Solidarietà e Democrazia”, una compagine civica che, fondando la propria configurazione nel centro-sinistra e nella sinistra, ha saputo guardare alle numerosissime espressioni d’impegno civico, sociale, culturale, produttivo di cui la nostra città è ricchissima. Un’impostazione che ha caratterizzato l’operato dell’Amministrazione Comunale, ottenendo risultati verificabili in tutti i settori dell’attività amministrativa: politiche sociali, attività turistico-culturali, lavori ed opere pubbliche, ambiente e sostenibilità finanziaria, accoglienza ed inclusione, sicurezza e sviluppo sostenibile, valorizzazione dei prodotti vitivinicoli territoriali.

Siamo quindi pronti a sottoporre al giudizio dei nostri concittadini questi anni di lavoro con i risultati ottenuti ed i progetti in cantiere, consapevoli di aver operato per il bene comune, rendendo Offida, indiscutibilmente, più solida ed uno dei Comuni di riferimento nel Piceno. Da queste basi siamo pronti a ripartire avviando un tavolo di discussione, con un approccio realistico e costruttivo, per programmare e migliorare il futuro della nostra Città.

Dai prossimi giorni avvieremo il lavoro che ci porterà a sviluppare il programma amministrativo che proporremo all’approvazione dei nostri concittadini alle elezioni del prossimo maggio, un lavoro in cui il confronto interno è un valore aggiunto. Lo faremo rimanendo aperti all’ascolto, pronti a recepire e valutare sollecitazioni e proposte costruttive, liberi da condizionamenti e con l’unico orizzonte di costruire il nuovo progetto amministrativo fondandolo sull’umiltà, la consapevolezza e l’ambizione di confrontarsi con una sfida in continuità con i risultati ottenuti e con l’ottica di migliorare laddove necessario.

Metteremo in campo modalità innovative di ascolto e condivisione che non relegheranno in secondo piano il contatto diretto e la vicinanza umana alla nostra collettività, valori che per comunità coese e solidali, come la nostra, sono imprescindibili. È stato nominato coordinatore di “Offida, Solidarietà e Democrazia”, Roberto D’Angelo, attuale Assessore alla Gestione ed alla Pianificazione, dal 2009 punto di riferimento del progetto civico politico. Il percorso procederà, nei tempi che pianificheremo congiuntamente, ad individuare la figura a cui affidare la responsabilità dei guida della Lista e delle donne ed uomini che la comporranno.

Il cantiere di “Offida, Solidarietà e Democrazia” per le Amministrative 2019 è, da oggi, ufficialmente aperto.

 

Paolo Filiaci coordinatore MDP Offida

Domiziana Acciarri, segretaria PRC Offida

Luigi Massa,  segretario Circolo PD Offida


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.