ASCOLI PICENO  – L’iniziativa, nata per celebrare il 50esimo anniversario della DOC del Rosso Piceno, approvata dal Consorzio Tutela Vini Piceni, è volta a valorizzare e promuovere la viticoltura biologica della Regione Marche, con particolare riferimento alla provincia picena, che quest’anno compie 50 anni. Anche la storica azienda ascolana, Bibite Paoletti, produttrice di bibite gassate da oltre cento anni prenderà  parte all’evento.

Una tre giorni piena di eventi anche formativi e banchi di assaggio che si diramerà in tre differenti location della città: Istituto Agrario, Centro Congressi CCIAA e Hotel Marche. Bibite Paoletti sarà presente con uno stand dedicato presso l’Hotel Marche, dando la possibilità di assaggiare le diverse bibite gassate che fanno parte della tradizione italiana, dalla spuma classica alla bionda, dalla gassosa al chinotto passando dalla cedrata e tante altre ancora, inoltre sarà anche partner della cena di gala che si terrà sabato 27 ottobre all’Istituto Alberghiero, dove le bibite gassate ma anche le birre dell’azienda saranno abbinate ai sapori della tradizione.

“L’intento dell’organizzazione è quello di promuovere il Piceno quindi per noi è un modo ideale per celebrare insieme il territorio – dichiarano i fratelli Paoletti, che ricordano come il connubio vino e gassosa sia stato ispiratore della nascita dell’azienda – nel 1910 quando Enrico Paoletti decise di dar vita alla produzione, la consumazione abituale nelle osterie era il famoso “un quarto di vino e una gassosa”, la celebrazione del cinquantenario del riconoscimento del marchio di qualità per il Rosso Piceno non poteva che essere l’occasione migliore per rinnovare il tradizionale connubio tra questi due prodotti della tradizione italiana e siamo lieti di essere presenti con i nostri prodotti


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.