ASCOLI PICENO – Intervento di ricerca scattato alle prime ore dell’8 dicembre, intorno all’una, per un mancato rientro di un escursionista di 75 anni di origini ascolane.

La squadra del Corpo Nazionale di Soccorso Alpino e Speleologico di Ascoli Piceno si è attivata in appoggio alla squadra del Lazio proveniente da Rieti.

Le zone che stanno battendo i tecnici del soccorso sono in prossimità del Monte Pelone che si trova a confine tra Lazio, Abruzzo e Marche.


Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 298 volte)