ASCOLI PICENO – Ascoli si appresta a vivere una settimana dedicata ad uno degli artisti più famosi della storia, Vincent Van Gogh.

In attesa di ospitare nella città turrita Alessandro Preziosi, intenso protagonista nei panni del celebre pittore dello spettacolo “L’Odore assordante del bianco”, in scena al teatro Ventidio Basso il 18 e il 19 dicembre, l’associazione culturale “Il Portico di Padre Brown” ripropone la visione del pluripremiato film-evento “Loving Vincent“, diretto da Dorota Kobiela e Hugh Welchman.

Domenica 16 dicembre alle ore 17.30 al Cineteatro Piceno di Ascoli, ci sarà la proiezione unica, del primo film interamente dipinto su tela, rielaborando oltre mille dipinti per un totale di più di 65 000 fotogrammi realizzati da 125 artisti, provenienti da tutto il mondo.

Il film d’animazione britannico-polacco racconta la storia del giovane Armand Roulin, nella Francia del 1891, che riceve dal padre postino l’incarico di recapitare una lettera a Theo van Gogh, fratello del pittore olandese Vincent van Gogh che da poco si è tolto la vita.

Armand si reca a Parigi, dove però non riesce a rintracciare Theo; intraprende dunque una ricerca che lo porta ad incontrare persone e luoghi fondamentali nella vita di Vincent van Gogh, scoprendone poco a poco la vita tormentata e la straordinaria opera che ha saputo produrre.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.