Stadio “Cino e Lillo Del Duca di Ascoli Piceno”, ore 15.00 – 16° giornata d’andata del campionato di Serie B. Si affrontano Ascoli e Cittadella, bianconeri a quota 19 punti in classifica,  granata a quota 24 punti.

FORMAZIONI

ASCOLI CALCIO 1898 (4-3-1-2): Lanni; Laverone, Brosco, Padella (C.), D’Elia; Addae (18’s.t. Parlati), Troiano (44’s.t. Casarini), Frattesi; Cavion; Beretta (31’s.t. Ngombo), Ardemagni. A disposizione: Perucchini, Scevola, Valentini, De Santis, Padella, Quaranta, Kupisz, Carpani,  Perpepaj, Ganz. Allenatore: Vivarini

CITTADELLA (4-3-1-2): Paleari; Cancellotti, Adorni, Camigliano, Ghiringhelli; Settembrini, Iori, Branca; Schenetti (38’s.t. Siega); Strizzolo (25′ s.t. Panico), Finotto (37’s.t. Scappini). A disposizione: Maniero I, Benedetti, Della Bernardina, Drudi,  Pasa, Maniero II, Bussaglia, Malcore. Allenatore: Venturato
Arbitro: Gheresini di Genova. Ass.1: Imperiale di Genova. Ass.2: Lanotte di Barletta. IV Uomo: Petrella di Viterbo
RETI:- 17’Schenetti , 22′ Ardemagni
AMMONIZIONI:- Camiliano (C.), D’Elia (A.), Ardemagni (A.), Cancellotti (C.), Strizzolo(C.)
NOTE:- 5′ recupero s.t. 
CRONACA DEL MATCH
SECONDO TEMPO
50′ fine del match
48′ punizione dl limite sinistro dell’area, sulla palla Parlati, punizione respinta in corner
47′ assalto Ascoli in area avversaria
39′ cross in area Paleari respinge, rimane a terra un difensore, Ardemagni tentenna nel tiro serve Ngombo che prova nella mischia e conquista un corner
36′ lancio per Ardemagni anticipato dal portiere in uscita sulla trequarti
24′ contropiede per l’Ascoli sfruttato male da Beretta
14′ ancora Beretta solo verso l’area decide di tentare il tiro anche se Ardemagni era libero a centro area
11′ Ascoli pericoloso su corner con Padella in area che non impatta bene e si divora un gol da pochi passi dalla linea di porta
9′ Cittadella pericoloso a più riprese, Padella rimane a terra dopo uno scontro di gioco soccorso dai sanitari
2′ Strizzolo si invola in area solo davanti a Lanni lo supera, cade colpito dal portiere. l’arbitro lo ammonisce per simulazione
PRIMO TEMPO
45′ fine primo tempo
41′ ancora Beretta in area sbaglia davanti al portiere cercando un cross a mezz’altezza debole parato da Paleari
35′ Ardemagni prende palla in area viene messo giu fallosamente ma l’arbitro lo ammonisce per simulazione
31′ Finotto supera due avversari entra in area e cerca il tiro sul primo palo, palla che termina alta sopra la traversa
22’RIGORE PER L’ASCOLI, Corner e mischia ancora proteste per un fallo in area su Beretta, rigore per i bianconeri, batte ARDEMAGNI GOL.
18′ gol in rovesciata di Ardemagni annullato per offside. Protestano i tifosi ascolani
17′ GOL CITTADELLA. Corner per i bianconeri, rigore richiesto per fallo su Ardemagni, dal contropiede nasce il gol in probabile offside del Cittadella che va in vantaggio con un tap in di Schenetti
12′ buona azione dei bianconeri pericolosi in area con un incursione di Beretta che però cerca la soluzione personale, tiro respinto da Paleri
7′ brutto fallo su Beretta sulla trequarti offensiva, punizione per il Picchio, batte Cavion, schema riuscito male e palla che termina in corner
4′ pericoloso il Cittadella in area con Schenetti che cerca con un rasoterra Finotto  anticipato da D’Elia che salva i bianconeri
1′ ammonito Camiliano per fallo al limite dell’area su Ardemagni, sulla palla Cavion palla respinta dalla difesa

Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 250 volte)