ANCONA – Non ci sono più pazienti rimasti feriti nella calca della Lanterna azzurra di Corinaldo nelle terapie intensive dell’Azienda ospedali Riuniti di Ancona: i due pazienti fino a ieri ricoverati nelle terapie intensive, per i quali sono state sciolte le prognosi, sono stati trasferiti nel reparto di Clinica Neurologica.

Sei in tutto i pazienti ancora ricoverati nel polo di Torrette: ci sono anche altri due pazienti in Clinica Neurologica e due in medicina d’Urgenza, di cui uno ancora in prognosi riservata.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 80 volte)