ASCOLI PICENO – Una nuova storia di tormenti e paure, purtroppo, nel Piceno.

Personale della Divisione Polizia Anticrimine ha denunciato in stato di libertà un 58enne di Ascoli Piceno, responsabile del reato di “atti persecutori” nei confronti di una donna ascolana con la quale in passato aveva avuto una relazione sentimentale.

L’uomo, nonostante già gravato in passato della misura di prevenzione dell’ammonimento emessa dal Questore di Ascoli Piceno, poneva in essere ulteriori condotte persecutorie verso la donna la quale, esasperata dalla situazione, sporgeva denuncia in Questura.

Da lì le indagini e il provvedimento nei confronti dell’ascolano.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.