ASCOLI PICENO – Il Museo Archeologico Statale di Ascoli Piceno propone una serie di eventi, dedicati ai bambini e alle loro famiglie. Gli appuntamenti creano un connubio di successo tra conoscenza e diletto e favoriscono la scoperta della storia del proprio territorio per i più piccoli.

L’evento, che si terrà domenica 13 gennaio dalle ore 16.30, è inserito nel programma del Grand Tour della Cultura 2018 #GTC2018Marche intitolato “Che spettacolo di cultura!“.

“Obiettivo di questa VI edizione – spiegano i promotori – è quello di riconoscere i musei, gli archivi e le biblioteche, non solo come luoghi preposti alla conservazione dei beni, ma come spazi accoglienti da vivere, in cui il nostro patrimonio, opportunamente riletto e riproposto al pubblico, possa divenire occasione di incontro, di dialogo e di conoscenza e, perché no, di divertimento.

Nelle sale del Museo Archeologico Statale di Ascoli Piceno, tra i bagliori delle armi e dei gioielli piceni, va in scena il dramma di Picus, il giovane re trasformato in picchio dalla crudele Circe.”

Concluso il racconto di Re Picus, i bambini avranno la possibilità di realizzare copie degli splendidi ornamenti piceni in bronzo.

La visita al museo, il piccolo spettacolo e il laboratorio sono gratuiti per i bimbi; il costo dell’ingresso al museo per gli adulti è di 4 euro intero e 2 euro ridotto.

È gradita la prenotazione al numero 0736 253562 o all’indirizzo museoarcheologicoascolipiceno@beniculturali.it


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 143 volte)