ASCOLI PICENO – Potrebbe essere Massimo Tamburri il candidato sindaco del Movimento Cinque Stelle per Ascoli. Il nome dell’attuale consigliere comunale emergerebbe dalle consultazioni interne dei pentastellati che hanno anche ipotizzato, in questi giorni, nomi esterni rispetto agli attivisti storici, un po’ come avvenuto per le candidature uninominali alle scorse elezioni politiche (ad esempio ad Ascoli con Roberto Cataldi).

Era circolato ad esempio nei giorni scorsi il nome dell’oncologo ascolano, primario all’ospedale di Teramo, Amedeo Pancotti, il quale, già cinque anni fa, era stato accostato alle primarie del Pd alle quali, comunque, non partecipò.

Tamburri, consigliere eletto nel 2014 assieme a Giacomo Manni, potrebbe dunque essere il candidato con il quale il M5S, che con ogni probabilità si presenterà col proprio simbolo e senza apparentamenti, cercherà per la prima volta di eleggere un sindaco ad Ascoli, risultato già riuscito nella vicina Castel di Lama con Mauro Bochicchio nel 2017.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 360 volte)