ASCOLI PICENO – La sinistra ascolana tenta di coordinarsi in vista delle elezioni comunali del 26 maggio. Dopo una serie di incontri che si sono svolti prima di Natale, allargati a tutta l’area di sinistra compresa Rifondazione Comunista, nella giornata di giovedì 10 gennaio si è svolto un incontro tra rappresentanti del Partito Democratico, Articolo Uno e Partito Socialista. Incontro che sembra abbia trovato riscontri positivi e nei prossimi giorni la notizia di un accordo elettorale potrebbe trovare una conferma ufficiale.

Aiutato anche dall’incontro che si è svolto due giorni fa ad Ascoli con l’arrivo del candidato alla segreteria nazionale del Pd Nicola Zingaretti, figura notoriamente di raccordo dell’area che si va consolidando ad Ascoli.

E con questa sono 50! Le iniziative politiche che stiamo portando avanti dal nord al sud del Paese per costruire un nuovo futuro per il Pd e per l'Italia. Questa sera ad Ascoli Piceno, nelle Marche. Segui la diretta

Posted by Nicola Zingaretti on Wednesday, 9 January 2019

L’idea è che i partiti confluiscano su alcuni punti base condivisi e in una lista civica orientata a sinistra. A fronte di questa confluenza vi è anche da verificare i rapporti con l’ex vicepresidente regionale Antonio Canzian, ex Pd, il quale sta costituendo una sorta di comitato elettorale che potrebbe avere relazioni con la lista civica in fase di formazione.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.