ASCOLI PICENO – L’inizio settimana sarà complicato per chi solitamente, nella provincia di Ascoli, viaggerà con il trasporto pubblico locale.

La Start aderisce allo sciopero nazionale di 4 ore indetto per lunedì 21 gennaio dai sindacati per la possibilità di modifica da parte del Parlamento Europeo del regolamento CE 1073/2009 con effetti sul numero delle ore di guida e di riposo del personale conducente degli autobus e degli autocarri.

Dallo sciopero sono esclusi i servizi relativi alle scuole materne ed elementari.

Nella Regione, e nel Piceno, le modalità dello sciopero prevedono:

l’astensione del servizio nella fascia oraria dalle 11.30 alle 15.30;

la partenza dai capolinea verranno effettuate fino alle 11.29;

le corse in partenza in orario antecedente le 11.30 termineranno regolarmente la corsa fino al capolinea di destinazione;

il servizio riprenderà regolarmente dai vari capolinea a partire dalle 15.30;


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.