ASCOLI PICENO – “Siamo orgogliosi degli artisti ascolani della Compagnia dei Folli che, dopo lo straordinario successo a Roma per il Capodanno al Circo Massimo, sono stati protagonisti della Cerimonia Inaugurale di Matera Capitale Europea della Cultura 2019”.

Queste le parole con cui il sindaco di Ascoli, Guido Castelli, ha commentato la performance resa dai “Folli” in occasione della cerimonia.

“Sabato scorso a Matera, il Presidente della Repubblica, le più alte cariche dello Stato Italiano e delle Istituzioni Europee e migliaia di cittadini hanno apprezzato uno spettacolo sognato pensato e prodotto nella nostra Città dagli angeli ribelli guidati da Carlo Lanciotti. Grazie ai Folli, di cuore, per aver riempito la magia di Matera con un tocco di genio ascolano. Non è un caso che la nostra città, nelle classifiche nazionali sulla qualità della vita, si distingua proprio per la qualità e la quantità delle produzioni culturali” ha concluso il sindaco.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.