ASCOLI PICENO – Il primo arrivo ufficiale per l’Ascoli Calcio è il trequartista ex Novara Moutir Chajia. La società è lieta di annunciare l’acquisito a titolo definitivo dall’Estoril Praia del calciatore belga di origini marocchine.

Il fantasista, classe ’98, è reduce da una prima parte di stagione nella Liga Pro (Serie B portoghese) e torna, dunque, a giocare nella Serie B italiana dopo l’esperienza nelle file del Novara, squadra che due stagioni fa lo ha fatto esordire in cadetteria e con la quale ha messo a segno il suo primo gol fra i professionisti nel match col Frosinone.

Esterno d’attacco, trequartista, mezzala i ruoli ricoperti, che fanno di questo giovane talento un giocatore duttile e versatile, dotato di ottima visione di gioco, abilità nell’uno contro uno e a svariare in tutto il fronte d’attacco.

Chajia che ha scelto la maglia numero 18, ha sottoscritto col Club di Corso Vittorio Emanuele un contratto fino al 30 giugno 2021 e sarà a disposizione di Mister Vivarini per la sfida di sabato con il Perugia.

In uscita, l’esterno destro Tomasz Kupisz: è arrivata nel tardo pomeriggio l’ufficialità del prestito con diritto di riscatto in favore del Livorno.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.