ANCONA – La Giunta regionale questa mattina con una delibera  ha dichiarato “fattibile” la proposta di concessione per la progettazione, costruzione e gestione dell’ospedale “Marche Nord” presentata dalla Renco S.p.A. in qualità di capogruppo della costituenda A.t.i. tra Renco s.p.a., Siram s.p.a, Papalini s.p.a e Linea Sterile s.p.a., non essendo stati riscontrati elementi ostativi alla sua realizzazione.

La proposta, che riveste pubblico interesse, è stata già valutata per gli aspetti economici e finanziari dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per la Programmazione Economica.

Prima della pubblicazione del bando sarà necessaria la verifica, da parte di un  organo terzo certificato, dello studio di fattibilità presentato dalla costituenda Ati.

Ci eravamo interessati in parte all’ospedale pesarese in questo articolo:

Nuovo Ospedale, i privati investono 120 milioni (da ripagare). È il Project Financing, bellezza


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.