ASCOLI PICENO – Il prodotto che da poco è nato nella frazione di Acquasanta Terme, sabato 9 febbraio sarà ospite nel Chiosco della Regione Marche. “La Favalanciata”, un prodotto originale che oltre al gusto, parla di salute, tradizioni e amore per la propria terra ferita dal sisma 2016.

“La Favalanciata” è una linea di eccellenza naturale che nasce da un’idea tra due amici, due uomini con le radici ben salde nel loro paese d’origine a cui è dedicata la produzione. Tale idea è stata prontamente raccolta dalla Riti Alimentari di Acquasanta Terme, che nonostante gli ingenti danni derivanti dalle scosse, ha voluto creare un progetto socio gastronomico ben definito senza alcun guadagno aggiunto, ma esclusivamente con l’intento di esportare il più lontano possibile i sapori e le tradizioni delle proprie terre e soprattutto del paese di Favalanciata. Come per magia, le case del piccolo borgo non sono andate giù ma ad oggi in buona parte risultano inagibili.

A FICO di Bologna, gli ideatori organizzeranno degustazioni gratuite raccontando le caratteristiche e le proprietà organolettiche di questa eccellenza unica dell’entroterra piceno, condividendo le tradizioni e l’amore per il territorio dove “La Favalanciata” ha trovato vita.

Alle ore 15 previsto uno speciale show cooking. Verrà realizzato un piatto con la crema gourmet di fave “La Favalanciata” ispirato alle ricette di “A Tavola da Daniela”. La foodblogger Daniela Rinaldi, fresca partecipante della trasmissione “Pupi ai fornelli” su tv8, sarà presente per raccontare e condividere la ricetta passo dopo passo insieme allo chef Alessio Brocani che la realizzerà ai fornelli.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.