ASCOLI PICENO – Nella mattinata del 7 febbraio si è tenuta al Caffè Damiani di Ascoli la conferenza stampa per presentare “I luoghi del cuore. Sant’Angelo Magno tra i più votati”.

Da maggio a novembre i cittadini hanno votato e scelto i vincitori dell’iniziativa. “Sono ben 211 i luoghi del cuore nella sola Provincia di Ascoli con 7.112 voti, e tra questi la chiesa di Sant’Angelo Magno è stata la più votata con 4.724 voti” hanno annunciato gli organizzatori della conferenza.

La chiesa è difatti uno scrigno d’arte e bellezza, al suo interno sono presenti opere pregiatissime del 1600. Diversi i luoghi del cuore tra cui L’Eremo di San Giorgio che conquista il secondo posto con 449 voti, ma anche la chiesa di San Giacomo apostolo, grande sensibilità e partecipazione da parte di scuole ma anche dagli stessi singoli cittadini che hanno partecipato dando il proprio voto. Il censimento ha cadenza biennale.

“Nel caso della chiesa di Sant’Angelo Magno, la somma di un milione e duecentomila euro fa riferimento alla valutazione effettuata dai tecnici post sisma per quanto riguarda il costo necessario per il restauro. Il Fai, come tutti i cittadini, si augura che la chiesa sia inserita nell’elenco dell’amministrazione comunale dei monumenti meritevoli di finanziamento con i fondi del terremoto” fanno sapere da Fai Marche.

All’incontro erano presenti Alessandra Stipa, presidente regionale FAI e capodelegazione FAI di Ascoli, Vittoria Minola, vicecapodelegazione FAI di Ascoli, Amedeo Lanciotti, ex capo sestiere della Piazzarola e Luigi Morganti, console della Piazzarola.

Per visionare tutti i luoghi del cuore collegarsi al sito: https://www.fondoambiente.it/il-fai/grandi-campagne/i-luoghi-del-cuore/.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 277 volte)