ASCOLI PICENO – Un anno fa, di questi tempi, Luigi Di Maio, attuale vicepresidente del Consiglio, definiva la “squadra” delle candidature nei collegi uninominali di Camera e Senato e indicava, in una kermesse, i nomi dei ministri in caso di vittoria del M5S alle elezioni. Poi non tutto andò così, anche se qualcuno, come Giuseppe Conte, da potenziale ministro si è ritrovato Presidente del Consiglio.

Ma questa è un’altra storia, direbbe qualcuno. Tuttavia il filo conduttore sembra essere uno, anche ad essere scaramantici: dire i nomi della “squadra” di governo prima del voto è stato apprezzato. Così Massimo Tamburri, consigliere comunale di Ascoli del M5S e portavoce cittadino, nonché principale indiziato alla candidatura da sindaco per i pentastellati, ha registrato un video che gira via Whatsapp nel quale afferma che “siamo arrivati all’idea di proporre una squadra di assessori professionisti slegati dal voto, quindi non assessori soltanto perché votati. Saranno persone con un’alta qualifica personale e sabato 9 febbraio in una conferenza stampa faremo il primo nome in conferenza stampa”.

Tamburri poi promette che settimana per settimana saranno diffuse ulteriori informazioni.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.