ASCOLI PICENO – Nella serata del 15 febbraio spazio alla musica in televisione, sulla Rai, e ad un talento del nostro territorio.

È andata in onda la prima puntata di SanremoYoung, programma condotto da Antonella Clerici. Fra gli ospiti l’attore americano John Travolta e il vincitore del Festival di Sanremo, edizione 2019, Mahmood con “Soldi” che ha avuto come direttore d’orchestra e produttore l’ascolano Dario “Dardust” Faini.

Al via la gara canora tra i giovani talenti. In questa prima serata, dal titolo “Dentro o Fuori” sono tutti i venti cantanti in gara: Antonio Vaglica, Aurora, Beatrice Zoco, Clara Palmeri, Eden, Giovanna Camastra, Giovanna Perna, Giuseppe Ciccarese, Halien, Ilenia Cafagno, Kimono, Laura, Leo Bono, Luigi Cascio, Marco Vinci, Maria Grazia Aschei, l’ascolano Maxi Urban, Michele Braganti, Tecla Insolia e Leo Cabid.

A votare la loro esibizione è stata la giuria, anzi l’Academy di SanremoYoung, composta da Enrico Ruggeri, Noemi, Rita Pavone, Belen Rodriguez, Rocco Hunt, Shel Shapiro + Maurizio Vandelli, Amanda Lear, Baby K, Angelo Baiguini e Giovanni Vernia.

Buona la prima per l’ascolano Maxi Urban, 17 anni e vero nome Massimo Urbanelli, che ha passato il turno con sette voti a favore cantando un brano di Lucio Battisti. Speriamo che sia di buon auspicio per il proseguo del percorso.

Un’importante novità introdotta a SanremoYoung, edizione 2019, riguarda il vincitore di quest’anno che avrà diritto a partecipare alla prossima edizione di Sanremo Giovani.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.