di Annalea Vallesi

ASCOLI PICENO – La Sezione Arbitri di Ascoli Piceno indice un nuovo corso per arbitri di calcio. Possono partecipare tutti (tra i 15 e i 34 anni), sia i cittadini della comunità europea di ambo i sessi con documento d’identità valido che i cittadini extracomunitari dotati di regolare permesso di soggiorno.

L’iscrizione e la frequentazione sono completamente gratuiti e il corso è aperto anche ai tesserati di società di calcio. Vista che l’età è compresa fra i 15 e i 34 anni, per i minori è ovviamente necessaria la dichiarazione di assenso da parte di uno o di entrambi i genitori.

L’8 marzo alle ore 18 inizierà il percorso formativo dei candidati, presso la Sezione Arbitri di Ascoli
Piceno, in via De Dominicis SNC (sotto la palestra di atletica pesante – zona campo scuola). Durante le
lezioni saranno esaminate e studiate tutte le 17 regole del gioco del calcio al fine di formare i nuovi
professionisti. Al termine del corso i candidati dovranno sostenere un esame che prevede dei test scritti e
orali sul Regolamento del Gioco del Calcio.

Coloro che supereranno con successo il test, diventeranno ufficialmente arbitri dell’Associazione Italia
Arbitri, e dalle domeniche successive inizieranno ad arbitrare nelle categorie giovanili. Verranno loro
consegnate divise, fischietti e cartellini. Durante le prime gare, i nuovi arbitri verranno seguiti da un “tutor”
che insegnerà loro il disbrigo delle pratiche e la compilazione del referto arbitrale del dopo gara.

La partecipazione ad ogni partita darà diritto ad un rimborso spese e sarà inoltre rilasciato un attestato
valido ai fini della ricezione del Credito Formativo Scolastico.

SI ricorda inoltre, che ogni Arbitro dell’Associazione Italiana Arbitri è in possesso di una propria Tessera Federale che consente l’ingresso gratuito negli stadi dove vi è una partita organizzata sotto l’egida della FIGC su tutto il territorio nazionale.

Per ulteriori informazioni e per l’iscrizione al corso, ecco i contatti: e-mail ascoli@aia-figc.it tel: 0736 41439
cellulare: 392 7643355.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.